IMPARARE DALLA DOCILITÀ DI MARIA 

Terzo giorno della novena nel quale la liturgia del martedì della prima settimana di avvento ha fatto risuonare le parole del profeta Isaia ‘ un germoglio spunterà dal tronco di Iesse,
un virgulto germoglierà dalle sue radici’. Nell’omelia il vescovo ha sottolineato la docilità di Maria che tutti dobbiamo avere tenendo sempre Lei come modello. “I tratti dell’umiltà della Vergine sono proprio quelli di accogliere la novità assoluta che accoglie in se il mistero del Verbo fatto carne”. 

AUDIO OMELIA (Mons. Viola)