Settimo giorno della novena alla Madonna Immacolata. E’ il giorno di sabato e solitamente questo giorno è riservato alla memoria della Vergine. Malgrado la nevicata di ieri i fedeli si sono ritrovati in Duomo per la preghiera del rosario e la celebrazione eucaristica. Nell’omelia il vescovo ha introdotto la riflessione evidenziando come ancora una volta Isaia dona una parola di consolazione in questo suo essere strumento di Dio. “Maria è Madre di misericordia perché è la prima ad essere messaggera, trasmettendo la misericordia del Figlio sempre come strumento docilissimo per i suoi figli che chiamati dal Figlio suo andassero nel mondo ad annunciare la buona notizia”  

ASCOLTA OMELIA (Mons. Viola)